Il 2015 in breve: parole e immagini


'Le Case del Tempo': comunità e anziani al centro. 

Il 6 marzo alla Casa della Cultura di Milano abbiamo presentato il nuovo servizio

Sempre più spesso la persona anziana si trova sola e bisognosa di sostegno. Le trasformazioni sociali ed economiche stanno indebolendo la capacità di cura della famiglia e del buon vicinato.
Per dare una risposta concreta a questa necessità, COMIN, in collaborazione con ASD Muoviti e grazie al contributo di Fondazione Cariplo ha progettato "Le Case del Tempo". Il servizio prevede l'attivazione di servizi dedicati al benessere psico-fisico degli anziani e all'assistenza familiare.

 

'Fuoriclasse': una scuola dove l'eccellenza è l'inclusione sociale

Sei nuove proposte per la scuola firmate Comin

Perché 'FUORICLASSE'? La scuola è tra i luoghi  che, più immediatamente permettono di misurare i cambiamenti sociali che viviamo: opportunità da un lato, fenomeni di disagio e tensioni dall'altro. Gli episodi alla ribalta della cronaca raccontano di devianza, marginalità, insuccesso scolastico e bullismo a testimonianza di una crisi sia delle giovani generazioni, sia della famiglia. 'FUORICLASSE' s'ispira ai valori metodologici di COMIN e offre 6 nuove proposte pensate per contrastare il fenomeno della dispersione scolastica e favorire l'inclusione dei minori in situazioni socio-culturali sempre più eterogenee. Comprende: laboratori in classe, interventi individualizzati e sostegno alla disabilità

 

Apre 'Agape': la comunità per minori con difficoltà familiari

Stiamo scrivendo nuove storie di accoglienza

In provincia di Milano, c'è 'Agape': la nuova comunità che offre accoglienza temporanea a minori con difficoltà di carattere familiare. 'Agape' s'ispira ai valori metodologici di COMIN. Fa perno su una famiglia convivente a tempo pieno e su educatori non residenti. Può ospitare tre minori (0-8 anni) e, inoltre, fino a quattro (11 anni max) in semiresidenziale. La presenza della famiglia residente garantisce la continuità relazionale e affettiva, molto importante per attuare progetti individualizzati nel caso di bambini in tenera età o di situazioni complesse.
'Agape', d'intesa con i servizi del territorio, opera per favorire il recupero e il potenziamento delle competenze educative della famiglia d'origine del minore accolto, così da rendere possibile un suo positivo reinserimento in ambito familiare. Nei casi in cui ciò non fosse possibile, per il minore si penserà a percorsi alternativi (affido, adozione) che, nel rispetto dei suoi diritti fondamentali, ne favoriscano la crescita.   

 

COMIN aderisce alla campagna "Mettiamoci in gioco"

Col gioco d'azzardo non si scherza

COMIN fa sua la campagna "Mettiamoci in gioco" promossa da CNCA, CONAGGA, Gruppo Abele, Libera e ALEA per manifestare il suo dissenso contro ogni messaggio ambiguo che incita al gioco e per esprimere forte preoccupazione per la direzione presa dal Governo in merito al decreto sul gioco d'azzardo. Il fenomeno che abbiamo davanti è preoccupante anche perché sempre più dilagante. Pubblicità ingannevoli che incitano alle vincite facili e interessi delle lobby del gioco hanno dato vita a un fenomeno economico che sembra non conoscere crisi facendo leva sulle situazioni di fragilità sociale.
Siamo il Paese che gioca di più in Europa e il terzo al mondo. L'Italia vanta il 23% del mercato mondiale di gioco on-line. I dati ci dicono che il fenomeno è in crescita. 

 

"CORRISPONDENZE" esperienze di prossimità familiare

A Milano c'è una nuova forma di solidarietà per prevenire il disagio sociale

Nasce il progetto "Corrispondenze" per diffondere e potenziare a Milano l'esperienza della Prossimità: una forma di solidarietà volta a prevenire situazioni di disagio sociale attraverso la costruzione di esperienze di accoglienza e sostegno tra famiglie. Attraverso "Corrispondenze" una persona o una famiglia volontaria mette a disposizione alcune ore della propria settimana per supportare un altro nucleo familiare nella cura dei minori che ne fanno parte. Si tratta di famiglie, italiane e straniere, in cui i genitori, pur presenti dal punto di vista educativo, sono in temporanea difficoltà nella cura quotidiana dei propri figli e chiedono spontaneamente un aiuto concreto.
Il progetto "Corrispondenze" è promosso da Associazione La Carovana, Cooperativa Comin e Caritas Ambrosiana ed è finanziato da Fondazione Peppino Vismara.    

 

Comin compie 40 anni

sabato 9 maggio si fa festa al Giardino della Madia

rsz 40annicomin

 
Chi educa, rischia. Seminario sull'accoglienza in comunità

mercoledì 27 maggio convegno a Palazzo Marino, in Sala Alessi

A 40 anni dalla sua nascita, COMIN organizza un seminario aperto al pubblico per riflettere sulla sua mission fondativa: l'accoglienza dei minori in comunità.
"Costruire accoglienza in comunità educativa per mettere al centro i bisogni dei minori accolti; riflessioni per una nuova corresponsabilità" è il titolo della tavola rotonda a cui parteciperanno rappresentanti del mondo accademico, del Tribunale per i Minorenni e del Comune di Milano.
L'evento è realizzato in convenzione con il Consiglio Regionale della Lombardia dell'Ordine degli Assistenti Sociali; l'evento è in fase di accreditamento (FC.AS)   
 
In vacanza con PINDORAMA!

La pausa estiva diventa un'opportunità per Diego e altri 36 minori

Diego ha 16 anni e da quasi tre vive nella comunità educativa La Girandola. Intervistato da Radio 1, ha raccontato l'esperienza vissuta l'estate scorsa sul ghiacciaio con i suoi compagni di comunità, gli educatori e la guida. Le sue parole trasmettono la ricchezza del viaggio e del bagaglio raccolto. Grazie alla partnership triennale tra COMIN e PINDORAMA viaggi consapevoli anche quest'anno, 37 minori trascorreranno un soggiorno estivo all'insegna della scoperta di luoghi nuovi e di se stessi. Per un minore accolto in comunità, con una vita più complicata di quella dei suoi coetanei, che lo ha portato a essere allontanato dalla sua famiglia, quando non c'è la scuola a scandire il tempo e a dare ritmo alla quotidianità, l'estate che può essere un periodo faticoso, diventa una grande occasione.  E' per questo che anche l'estate 2015 è stata ricca di proposte: il soggiorno all'ostello "I Ribelli della Montagna" di Lozzo (VA), il campeggio libero negli ambienti selvaggi della Val Grande, la visita all'Arsenale della Pace di Torino, le vacanze marine a Spotorno (SV) e Guardistallo (PI). I più piccini, ospiti della comunità di pronta accoglienza, si godranno un soggiorno climatico di due settimane in ambiente marino. 

Adesione straordinaria al Volunteer Day 2015

26 dipendenti Morgan Stanley Italia scelgono COMIN

Per il quarto anno consecutivo, un gruppo di dipendenti della Morgan Stanley Italia sceglie COMIN, aderendo all'edizione 2015 del Volunteer Day: il programma di volontariato aziendale promosso dalla Morgan Stanley International Foundation (MSIF). Il 9 e il 19 giugno, 26 volontari hanno realizzato due interventi straordinari destinando il tempo della loro giornata lavorativa a COMIN. Vincenzo, Silvia, Marta, Emanuele, Niccolò, Andrea, Francesca e Tatiana hanno fatto la spesa e preparato il pranzo e la cena per i minori della comunità educativa di Milano Bicocca Mario, Andrea, Riccardo, Giovanna, Laura, Silvia, Claudio, Antonio, Roberta, Anna, Francesco, Luca, Anna Maria, Francesca, Daniel, Barbara, Federico, Matteo e Luca hanno ritinteggiato i locali della storica Cassina Anna, una corte lombarda di inizio '900, sita a Milano nel quartiere di Bruzzano, dove ha sede il centro diurno Il Filo d'Arianna

Oltre alle iniziative di volontariato aziendale, la Morgan Stanley International Foundation sostiene COMIN con un grant biennale (2013-2015) che garantisce gli interventi sanitari a 113 minori accolti in comunità e/o in affido coprendo i costi di psicoterapie, cure ortodontiche, visite oculistiche e ticket medici per over 14.

pomeriggio al Filo di Arianna
Apri la tua casa: riflessioni sull'accoglienza

Dal 16 settembre un percorso in sei tappe

Dal 16 settembre al 25 novembre si tiene a Milano un percorso in sei tappe sui temi dell'affido e dell'accoglienza. Organizzato dall'associazione La Carovana e dalla cooperativa COMIN, il percorso si rivolge a famiglie e single italiani e stranieri interessati ad approfondire le caratteristiche dell'affido familiare e a operare una scelta più consapevole.

L'invito ad aprire la propria casa è anzitutto un invito ad aprire uno spazio dentro se stessi prima e dentro la propria abitazione poi, a un bambino che spesso ha alle spalle una storia difficile e che per un certo periodo e per una serie di ragioni, non può crescere con i propri genitori.


CasstroFilo Summer Lunch: molto più di un pranzo!

La buona tavola regala momenti di benessere ai più giovani

CasstroFilo Summer Lunch è il pranzo solidale che il 14 giugno ha visto la partecipazione di oltre 120 persone all'Anfiteatro della Martesana. A organizzare l'iniziativa sono stati i genitori di Cassiopea, Filo d'Arianna e Astrolabio desiderosi di finanziare le uscite fuori porta dei propri figli.

Cassiopea è il progetto finalizzato al buon esito del ricongiungimento familiare dei minori stranieri arrivati in Italia. Astrolabio e Filo d'Arianna sono luoghi in cui, lavorando in gruppo, educatori professionali, ragazzi e ragazze in carico ai Servizi Sociali e le loro famiglie intessono relazioni per crescere insieme. Grazie alla partecipazione straordinaria di chi ha condiviso con noi la buonaa tavola, il gruppo di genitori ha raccolto e donato a COMIN 1.770 euro. La somma ha permesso di organizzare, a luglio, tre gite di due giorni a Santa Margherita Ligure per i 60 minori seguiti dai tre servizi COMIN

rsz 11057472 1467735273544224 5023082920466255639 n rsz 11751418 1467735100210908 3366275667140900276 n

 

COMIN festeggia 40 anni di attività con Portavèrta, un concerto di Lorenzo Monguzzi.

lorenzo munguzzi concerto

 
L'Ensemble Vocale Milanese canta per noi

Venerdì 13 novembre il concerto del coro polifonico a cappella nel convento di S.Angelo

Dalla musica tradizionale italiana alle culture di tutte il mondo: è il repertorio del coro polifonico a cappella diretto dal Maestro Carlo Pozzoli. Professionisti con esperienza decennale ci hanno accompagnato in un viaggio che dall'Italia ci ha portati negli Stati Uniti, in Sud America, a Cuba, in Sudafrica, Georgia e Bulgaria... Una scelta trasversale che prescinde dai generi con l'intento di tramandare nel tempo l'espressività popolare.   

rsz fotosangelo

Consegna degli Ambrogini d'oro al Teatro Dal Verme

Lunedì 7 dicembre: Giuliano Pisapia sindaco di Milano consegna a Comin l'attestato di Civica benemerenza 

A rappresentare la cooperativa ci sono: Graziella, la prima bambina accolta in comunità educativa, oggi 49enne sposata con tre figli, Claudio Figini, Marta Rossi ed Emanuele Bana. Un riconoscimento importante che arriva nel 2015, anno del quarantennale della cooperativa.

"Un momento emozionante, dedicato a tutti noi soci, alle persone di cui ci prendiamo cura e che hanno fiducia e aspettative nei nostri confronti, a chi lavora con noi aiutandoci a costruire il nostro lavoro, a chi ci vuole bene..." sono le parole del presidente Emanuele Bana.

rsz 10 comin 8198 copia