Morgan Stanley è sempre al nostro fianco

Fuoriclasse: un progetto dove l’eccellenza è l’inclusione sociale

Anche quest’anno riparte Fuoriclasse, il progetto finanziato da Morgan Stanley!

E’ un contributo importante che va a beneficio di adolescenti a rischio di esclusione sociale e che coinvolge sia i singoli che il gruppo. Fuoriclasse  lavora a contatto diretto con giovani tra gli 11 e i 18 anni, sia a scuola che in contesti aggregativi, avvalendosi dell’esperienza di educatori e psicologi. Un gruppo di ragazzi disabili ha partecipato per l’intero anno alle sessioni musicali del laboratorio “Suono, risuono, sono”, ad un laboratorio artistico e ad attività di giardinaggio presso il Giardino della Madia.


I giovani del centro diurno Astrolabio sono stati coinvolti in un laboratorio teatrale, gli studenti stranieri di due scuole di Milano hanno beneficiato di servizi di orientamento e ri-orientamento scolastico, i gruppi classe sono stati protagonisti dei laboratori sul pregiudizio. Per favorire una collaborazione positiva tra giovani e adulti, Fuoriclasse ha coinolto anche insegnati e famiglie.

E' un progetto biennale, partito a Gennaio 2016; durante il primo anno ha raggiunto circa 900 minori e 200 tra isegnati e famiglie.

La collaborazione tra Morgan Stanley e COMIN procede anche sul fronte del volontariato aziendale. A Giugno 2016, 27 dipendenti di Morgan Stanley Italia hanno partecipato alla due giorni di attività presso la comunità di Bicocca, dove hanno preparato pranzo e cena per i ragzzi e realizzato attività di manutenzione straordinaria.